Esplora

marino-marini-e-marina-forte-dei-marmi

Gli arcani della scultura: l'imperatrice

È senza dubbio lei l’imperatrice del mondo di Marino: i due sono talmente in simbiosi che lui, affettuosamente, la ribattezza "Marina". Marina è per il marito un solido punto di riferimento, una compagna di vita e di viaggi lungo l’Europa e l’America.

elisa barili guida specializzata museo arte

Visite guidate

Vuoi rendere la tua visita alla Fondazione ancora più interessante? Puoi visitare la mostra CAMPIGLI il Novecento antico e la Collezione permanente della Fondazione Magnani Rocca accompagnato da una guida specializzata. …

Lorenzo Bartolini. La Ninfa del deserto circa 1840-1850.

Lorenzo Bartolini

Tra le opere della collezione Magnani è possibile ammirare la splendida Ninfa del Deserto di Lorenzo Bartolini, un capolavoro in marmo bianco.

100capolavori_magnani

Luigi Magnani. Il Fondatore

Scopri la vita di Luigi Magnani (1906 - 1984) uno degli ultimi grandi conoscitori delle arti del nostro tempo e "padre" della preziosa collezione della Fondazione Magnani Rocca.

Marienpforte_und_Bamberger_Reiter_Lithographie_1820

Gli arcani della scultura: l'imperatore

Le figure con cavallo e cavaliere di Marino sono ispirate alla misteriosa raffigurazione del Cavaliere di Bamberga che molto probabilmente ritrae l'imperatore Federico II.

goya-enfante-don-louis-taglio

Francisco Goya

Una delle opere più rappresentative della collezione di Luigi Magnani è il grande quadro "La famiglia dell’infante don Luis" di Goya che domina una delle più belle sale della Villa dei Capolavori.

Giorgio Morandi. Natura morta (1948).

Giorgio Morandi

Giorgio Morandi è stato un amico personale di Luigi Magnani, più volte ospite della Villa di Mamiano. La collezione oggi ospita ed espone circa cinquanta opere di Morandi, tra tele e disegni, alcune delle quali donate dal maestro stesso.

pierre-philippe-thomire-taglio

Pierre-Philippe Thomire

Coppa in malachite sostenuta da un tronco di palma e tre chimere in bronzo dorato. Stile Impero; Parigi (verso il 1807). Malachite (scaglie) e bronzo dorato, base in legno; ø …

© 2014 Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo - Parma
© 2014 Fondazione Magnani Rocca