Materie e colori nelle opere di Alberto Burri

Il Progetto Didattico legato alle opere di Alberto Burri, attivato gratuitamente per le classi elementari dalla seconda alla quinta, prevede tre incontri a cadenza settimanale della durata di circa 90 minuti.

Il Sacco di Alberto Burri,capolavoro della pittura informale , offre lo spunto per un approccio libero da condizionamenti alle opere d’arte che non sono “purovisibili”cioè non immediatamente riconoscibili o decifrabili da parte dell’osservatore.

Alberto Burri, Sacco, 1954 (dettaglio)
Alberto Burri, Sacco, 1954 (dettaglio)

I bambini, non ancora influenzati da stereotipi comuni nel pubblico adulto,riescono ad apprezzare opere di fronte alle quali l’atteggiamento più diffuso è di grande diffidenza o di totale chiusura. Il laboratorio si pone come obiettivo di dimostrare che il Sacco è il risultato dell’ inesausta ricerca di un equilibrio compositivo, formale e cromatico e racchiude un frammento “memoriale”.

Esiti del laboratorio didattico dedicato a Burri

I bambini dopo avere sperimentato di persona l’impegno richiesto per poter raggiungere questa armonia saranno in grado di smentire il banale commento che tante volte abbiamo sentito di fronte a opere informali.”Lo potevo fare anch’io….

Dal martedi al venerdi mattino ore 10 pomeriggio ore 14.00 Il laboratorio può ospitare un max di 25 bambini. Per informazioni e prenotazioni mariaceciliaalberici@gmail.com / 348 2295577.