Come arrivare alla Fondazione Magnani Rocca

INDIRIZZO

Fondazione Magnani Rocca, via Fondazione Magnani Rocca 4
43029 Mamiano di Traversetolo, Parma.
Tel. 0521 848327 / 848148

MEZZI DI TRASPORTO

IN AUTO – uscite autostradali

Scopri il tragitto più breve per arrivare alla Fondazione Magnani Rocca con Google Maps.
Da Bologna:
uscita Terre di Canossa direzione Montecchio Emilia – Traversetolo – Mamiano. Da Milano: uscita Parma centro direzione Traversetolo – Mamiano; oppure uscita Parma ovest direzione Collecchio – Sala Baganza – Felino – Mamiano.
Coordinate GPS: 44.706730, 10.353012

IN AUTOBUS DA PARMA

Nei periodi in cui è allestita una mostra temporanea.
Nei giorni feriali linea TEP 12 per Traversetolo con partenza dalla Stazione FS (numero verde 840 222222, informazioni www.tep.pr.it); biglietto corsa semplice da due zone a € 2,10 se acquistato a terra, € 3,50 in vettura.
La domenica e nei festivi: dalla Stazione FS bus TEP alle ore 14.30 e rientro dal piazzale della Fondazione Magnani Rocca alle ore 18.00.


INGRESSO

ORARI

Nel 2017 apertura al pubblico dal 18 marzo al 10 dicembre compresi. Dal martedì al venerdì continuato 10.00 – 18.00 (la biglietteria chiude alle 17.00). Sabato, domenica e festivi, fino al 2 luglio e dal 9 settembre al 10 dicembre, continuato 10.00 – 19.00 (la biglietteria chiude alle 18.00). Per tutta l’estate fino all’8 settembre, orario continuato 10.00 – 18.00 (chiusura biglietteria alle 17.00). Aperto 25 aprile, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre e 8 dicembre. Lunedì chiuso (aperto lunedì di Pasqua, lunedì 24 aprile e lunedì 1° maggio). Il Ristorante, Il Parco Romantico e il Bookshop della Fondazione seguono gli stessi orari delle mostre.

BIGLIETTI

Intero € 10,00 (comprensivo delle Raccolte permanenti). Ridotto € 5,00 per studenti in visita d’istruzione. Ingresso al Parco Romantico € 3,00 (l’accesso al Parco Romantico non comprende l’ingresso alla Villa dei Capolavori).

VISITE GUIDATE

Il martedì ore 15.30, il sabato ore 16 e la domenica e festivi ore 11.30, 15.30, 16.30, dal 9 settembre al 10 dicembre, visita alla mostra temporanea con guida specializzata; è consigliato prenotare via email a segreteria@magnanirocca.it , oppure presentarsi all’ingresso del museo fino a esaurimento posti; costo € 15,00 (ingresso e guida).

PER GRUPPI

È possibile visitare la Fondazione Magnani-Rocca con una guida specializzata a disposizione del vostro gruppo. Sono ammessi gruppi fino a 30 persone. Per i gruppi è obbligatoria la prenotazione: info@magnanirocca.it tel. 0521 848327 Fax 0521 848337
Costo: Mostra temporanea € 80,00; Collezione permanente Magnani-Rocca € 80,00; Mostra temporanea + Collezione permanente € 120,00.
Per visite guidate in inglese e in francese viene applicata una maggiorazione di € 30,00.
Le guide esterne sono benvenute.

RIDUZIONI SUL COSTO DEL BIGLIETTO (a richiesta del visitatore che deve dimostrare di possederne il titolo)

Riduzione a € 5,00 per ragazzi di età fra i 6 e i 14 anni (per età inferiore ingresso gratuito); per studenti in visita di istruzione (se con la scolaresca, per qualsiasi scuola compresa Università della Terza Età;
Se singoli solo per Licei Artistici, Istituti d’Arte e Facoltà Universitarie comprendenti l’insegnamento della Storia dell’Arte quali Architettura, Conservazione Beni Culturali, Lettere);
Per militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aereonautica (se in borghese dietro presentazione di tessera di riconoscimento).
Riduzione a € 8,00 per soci Touring Club Italiano, Fondo Ambiente Italiano, Cisita Parma, Cral Cariparma; consegnando il biglietto dello CSAC di Parma, del Palazzo del Governatore di Parma, del Castello di Torrechiara, del Palazzo Magnani di Reggio Emilia e del Museo Brozzi di Traversetolo; sconto coupon Gazzetta di Parma. Per gruppi di almeno 20 persone ospiti delle Terme Salsomaggiore, Tabiano, Monticelli (previo avviso da parte degli uffici preposti).
Ingresso gratuito per i bambini di età inferiore ai 6 anni per gli accompagnatori di gruppi (minimo 20 persone; due gratuità per almeno 40 persone, tre per 60, quattro per 80 …) per gli autisti dei gruppi per gli insegnanti accompagnatori delle scolaresche (massimo 3 ogni 20 studenti) per i giornalisti di arte, cultura, cronaca (dietro accredito presso l’ufficio stampa della Fondazione – Studio Esseci – e presentazione di tessera di riconoscimento) per i funzionari di Soprintendenze, Musei dello Stato italiano e Ministero per i Beni e le Attività Culturali (se non conosciuti o annunciati, dietro presentazione di tessera di riconoscimento) per membri dell’Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Corpo Polizia Municipale locale (se in borghese dietro presentazione di tessera di riconoscimento).

INFORMAZIONI PER I VISITATORI

Fotografie È consentito filmare o fotografare le opere della Collezione permanente e delle mostre temporanee nel rispetto dei copyright delle immagini.
Cellulari L’uso dei cellulari all’interno delle sale espositive della Fondazione è proibito, fatta eccezione per l’utilizzo del servizio online di Audio guide.
Disegno dal vero Il disegno dal vero è ammesso nelle sale della Fondazione. Preghiamo i visitatori di non utilizzare inchiostro, colori a tempera o ad olio, ma di limitarsi al disegno a matita su blocchi di un ingombro che non superiori il formato A3. Non è possibile introdurre cavalletti.
Cibi e bevande I cibi e le bevande non sono ammessi all’interno della Villa, fatta eccezione per il ristorante interno. Il Parco Romantico può essere utilizzato per piccole colazioni al sacco, nel rispetto dell’integrità dell’ambiente circostante e servendosi degli appositi cestini per i rifiuti.
Accessibilità Le persone con disabilità possono accedere alle sale destinate alle mostre temporanee (con l’eccezione della prima saletta), alla Sala Gentile da Fabriano, alla Sala Van Dyck, alla Sala Goya, alla Sala Farnese e alla Sala Tiziano, utilizzando un accesso speciale. Chiediamo cortesemente di avvertirci in previsione di una visita per poter garantire un più agevole funzionamento del servizio (0521 848148) o di segnalare all’arrivo la richiesta di assistenza per l’accesso. Il piano superiore è accessibile soltanto tramite il grande scalone monumentale interno della Villa storica, cui si accede dall’atrio principale.
Animali Nel parco della Villa-Museo è ammesso l’ingresso ai cani purché costantemente al guinzaglio, la museruola è d’obbligo per quelli di grossa taglia. Non è ammesso l’ingresso ai cani nella sale della Villa.